Indicatore tempestività pagamenti
L'indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato, applicando quanto indicato nel DPCM in merito alla data di scadenza ovvero calcolando la scadenza 60gg (ove non previsto diversamente dai contratti in essere) dalla data di ricevimento della fattura, come la somma di ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di ciascuna transazione commerciale dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo.

Tempo medio di pagamento
L'indicatore del tempo medio di pagamento è calcolato come la somma di ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di ciascuna transazione commerciale dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di ricevimento della fattura e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo.