uslsudestVenerdì 28 ottobre, davanti ad una folla commossa di colleghi, autorità e cittadini, si è tenuta la cerimonia che ha intitolato a Carlo Buffi l’Auditorium dell’ospedale di Campostaggia. Il noto ginecologo, scomparso un anno fa, ha legato così per sempre il suo nome all’ospedale che sin dagli anni Novanta ha fortemente contribuito a far crescere.
“Un eccellente professionista che, con spirito innovativo e intraprendenza” ha affermato Simonetta Sancasciani, responsabile dello stabilimento ospedaliero di Poggibonsi, “è riuscito a fare di questa Ostetricia e Ginecologia un riferimento a livello regionale e italiano, creando un squadra di professionisti che garantirà un futuro al nostro ospedale”.
Nelle parole del direttore sanitario dell’USL Toscana sud est, Simona Dei, il riconoscimento “di aver formato una comunità scientifica portatrice del valore più grande, vivere il momento della nascita nel rispetto della donna e del bambino” ma anche l’impegno “di una programmazione sanitaria che attraverso azioni reali e tangibili” raccolga l’eredità del dr. Buffi “per valorizzare il presente e crescere verso il futuro, il futuro di questo ospedale nel suo territorio”.
Alla cerimonia hanno portato il loro saluto i sindaci della Zona Valdelsa e di Sinalunga, il consigliere regionale Simone Bezzini, i familiari e i colleghi del medico scomparso ma anche una rappresentanza delle mamme che Carlo Buffi accompagnò nella gravidanza e durante la nascita dei loro bambini, con passione, dedizione, professionalità.

auditorium durante commemorazioneok

La cerimonia di commemorazione nell'Auditorium

Carlo Buffi
Il dr. Carlo Buffi