Stampa

uslsudestPer la prevenzione del tumore alla cervice uterina ci sono delle interessanti novità. Dal prossimo mese di marzo prende il via lo screening del carcinoma cervicale attraverso il test dell’HPV per le donne nella fascia d’età 34-64 anni. Il classico Pap test, fino ad oggi realizzato per gli screening, gradatamente sarà sostituito dal test per la ricerca del Papilloma virus umano (test HPV). Il Pap test non scomparirà ma avrà la funzione di selezionare fra le donne risultate positive quelle da inviare all’approfondimento di secondo livello (test di triage).

Leggi tutto su www.uslsudest.toscana.it