ambulatorio di Endoscopia dell'Ospedale di Campostaggia


Modalità di accesso
L'ambulatorio di endoscopia digestiva si trova al primo piano dell'Ospedale di Campostaggia - Poggibonsi. Vengono eseguiti esami endoscopici e visite a pazienti sia in regime ambulatoriale che ai ricoverati nei reparti.
L'accesso avviene tramite prenotazione al ProntoCUP tel. 0577 767676, con richiesta del medico di famiglia.
L'attività ambulatoriale si svolge tutte le mattine dal lunedì al sabato su un orario compreso tra le 8.30 e le 13.30; gli accessi pomerdiani dedicati alle visite sono 3 a settimana. Gli esami istologici possono essere ritirati negli orari indicati sul referto endoscopico

Tipologie di esami
Esofagogastroduodenoscopie, Colonscopie, Ph metrie esofagee, Manometria rettale ed esofagea, ecografia addome superiore.
Al momento della prenotazione viene fornito un foglio informativo che intende rispondere ai quesiti più semplici relativi all'indagine e dare al paziente le istruzioni per la relativa preparazione. In ogni momento un colloquio personale può completare e integrare le informazioni.
Vengono eseguite inoltre dilatazioni di stenosi rettali ed esofagee, polipectomie endoscopiche, rimozione di calcoli o posizionamento di drenaggi.
Molte di queste manovre "operative" sono eseguite su pazienti ricoverati, con la presenza e l'aiuto del medico anestesista.
Tutte le indagini endoscopiche condotte sul tratto digestivo superiore e inferiore si eseguono con strumenti flessibili che montano una telecamera miniaturizzata che trasmette li immagini a un monitor.

Prelievi bioptici
Durante gli esami possono essere eseguiti dei prelievi bioptici, non solo nel sospetto di neoplasia, ma anche per confermare, definire o escludere un quadro infiammatorio.
L'esecuzione del prelievo è del tutto indolore.
Il materiale così acquisito viene inviato all'Anatomia Patologica dell'Ospedale di Siena, dove viene esaminato con tecniche che richiedono un po' di tempo (i tempi per avere una risposta scritta sono di solito nell'ordine dei 10 giorni).
È necessario ritirare sempre il referto scritto dell'esame istologico eseguito, personalmente o con delega.
Le visite ambulatoriali sono rivolte a pazienti con patologie gastroenterologiche ed epatologiche, per definire una diagnosi o fornire risposte terapeutiche a patologie funzionali.

Farmaci
Sempre in regime ambulatoriale possono essere distribuiti direttamente dei farmaci secondo le linee della regione Toscana. Ciò certamente al fine di calmierare l'alto costo delle terapie, ma soprattutto di garantire al paziente una periodica sorveglianza sanitaria durante la somministrazione di terapie mediche importanti.