una sala operatoria dell'Ospedale di Nottola


Personale medico:
Dott. Giorgio Bastreghi
Dott. Antonino D’Agata
Dott. Filippo De Angelis
Dott.ssa Loretta Di Cristofaro
Dott.ssa Maria Grazia Antonietta Di Corcia
Dott. Antonio Gabbricci
Dott. Fathi Maali
Dott. Cosimo Maglio
Dott. Giuseppe Oliva
Dott. Loretto Pieramici

L’Unità Funzionale di Chirurgia Generale si trova al primo piano (Scala A).
L'Ospedale di Nottola è dotato inoltre di una Terapia Intensiva con 4 posti letto più 2 di sub intensiva (Scala B).

Il Blocco Operatorio è al piano terra, allo stesso piano del Pronto Soccorso e della Radiologia, con i quali è collegato direttamente da un corridoio dedicato per garantire risposte rapide in caso di urgenza. Un ascensore dedicato lo collega all'area sterile della Centrale di Sterilizzazione, assicurando il trasporto dei materiali sempre in ambiente protetto.
L'accesso al Blocco Operatorio da parte del personale sanitario è separato dall'ingresso riservato ai pazienti operandi, che accedono tramite un'apposita finestra "passamalati" con piano rotante per rispettare le prescrizioni igienistiche.
Il Blocco Operatorio è composto di 5 sale operatorie utilizzate dalle varie discipline chirurgiche presenti nell'ospedale: Chirurgia generale, Ginecologia e Ortopedia (che dispone anche di una seconda sala per l'applicazione chirurgica di gessi). Una sala operatoria viene sempre lasciata libera per le urgenze.
Grazie al contributo della Fondazione del Monte dei Paschi di Siena, dal 2008 sono state attivate due sale operatorie per la chirurigia mininvasiva, dotate di strumentazione ad alta tecnologia.

L'Unità Funzionale di Chirurgia Generale si articola in:
  • Degenza ordinaria: con 20 posti letto di cui tre stanze a due posti letto e quattro singole (con servizi igienici e televisione), tutte dotate di aria condizionata e filodiffusione. La sala di attesa si trova al centro del Reparto ed è dotata di televisore al plasma per pazienti e visitatori.
  • Degenza week surgery (solo 1 settimana di ricovero): con 6 posti letto distribuiti in tre stanze a due posti letto, tutte dotate di aria condizionata, collocate al primo piano (Scala A) presso il Reparto di Ortopedia/Chirurgia Breve.
  • Day Surgery (solo 1 giorno di ricovero): 4 posti letto distribuiti in due stanze da due posti dedicate ai pazienti dimissibili in giornata e collocate al piano terra dell’Ospedale, di fronte alla Sala Operatoria.
  • Servizi Ambulatori: si trovano al piano terra.

ACCESSO ALLE PRESTAZIONI

1. RICOVERO

Il Ricovero presso il Reparto di Chirurgia è sempre concordato con un Medico del Reparto di Chirurgia e avviene:

  • in urgenza, dopo valutazione specialistica richiesta dal medico di Pronto Soccorso;
  • in regime ordinario programmato dopo visita medica specialistica presso gli ambulatori della stessa Unità Funzionale di Chirurgia;
  • per trasferimento da altri reparti dello stesso Ospedale dopo valutazione chirurgica o da altri Ospedali dopo accordi diretti con il medico di Reparto.

È prevista inoltre la possibilità di effettuare interventi in libera professione con la scelta del medico, usufruendo di una camera singola con letto per accompagnatore.

2. PRESTAZIONI AMBULATORIALI

Avvengono generalmente con prenotazione tramite ProntoCUP al numero telefonico 0577 767676:

  • su prescrizione del Medico Curante;
  • su prescrizione specialistica;
  • per accordi con il Medico del Pronto Soccorso.



PRESTAZIONI CHIRURGICHE

L'attività del Reparto di Chirurgia Generale può contare sull’uso di una sala operatoria dedicata all’attività programmata settimanale ed una sala operatoria per eventuali urgenze chirurgiche.

Chirurgia Mini-Invasiva: la tecnica laparoscopica viene usata routinariamente non solo per quello che riguarda la patologia neoplastica di colon, retto, rene, vie urinarie, surrene, patologia annessiale ed uterina, ma anche per quella a carico dello stomaco e del fegato e del pancreas. Oltre alla patologia neoplastica viene trattata con tecnica mininvasiva anche la patologia di parete (ernie e laparoceli) e la patologia funzionale (acalasia esofagea, ernia jatale).
Il trattamento della colelitiasi (che viene sempre attuato anche in presenza di colecistiti ed in regime d’urgenza), può avvalersi anche dell’uso di un solo accesso sulla parete addominale che permette un ulteriore miglioramento del risultato estetico.

  • Chirurgia oncologica: la patologia neoplastica viene valutata in collaborazione ai medici dell'Oncologia Medica dell'Ospedale stabilendo di volta in volta la migliore strategia terapeutica medico-chirurgica. La consolidata esperienza tecnica dal punto di vista chirurgico permette il trattamento della patologia neoplastica di tutto l’apparato gastro-enterico (esofago, stomaco, colon, retto, fegato e pancreas); di utero e annessi; di tiroide e paratiroidi; di surrene, rene e vie urinarie; della mammella, con il sempre maggiore utilizzo di tecniche laparoscopiche e quindi con ridotto trauma chirurgico.
  • Chirurgia funzionale esofagea: trattamento con tecnica mininvasiva dell’acalasia e dell'ernia jatale.
  • Chirurgia di parete: trattamento dei laparoceli post chirurgici, laparoceli parastomali e della patologia erniaria di parete (ernia epigastrica, ombelicale, inguinale mono e bilaterale e di Spigelio). Il trattamento di tale patologia viene affrontato con tecnica laparoscopica rispettando naturalmente le indicazioni internazionali.
  • Chirurgia senologica: trattamento della patologia benigna e maligna della mammella con linfonodo sentinella e chirurgia ricostruttiva della mammella.
  • Chirurgia urologica: trattamento per via endoscopica della patologia neoplastica della vescica e della patologia benigna della prostata; asportazione per via laparoscopica dei tumori renali ed in toto del rene; cistectomia ed interventi radicali sullo scavo pelvico (exenteratio).
  • Chirurgia proctologica: trattamento patologia emorroidaria-prolasso rettale per via trans-anale e patologie del pavimento pelvico (sindrome da defecazione ostruita); trattamento delle fistole anali e perianali e delle fistole e cisti pilonidali.
  • Chirurgia flebologica: trattamento dell'insufficenza venosa degli arti inferiori.



PRESTAZIONI AMBULATORIALI

  • Ambulatorio divisionale chirurgico: prime visite, controlli e medicazioni.
    Orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.30.
    Accesso: ProntoCUP tel. 0577 767676.
  • Ambulatorio senologico: prime visite e follow up di interventi; chirurgia ricostruttiva della mammella (oncoplastica).
    Orari: martedi e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
    Accesso: tel. 0578 713068, Dott. Bastreghi.
  • Ambulatorio urologico: diagnostica urologica (patologie renali, vescicali prostatiche), diagnostica andrologica (varicocele, idrocele, neoplasie infezioni), chemio-immunoterapia endovescicale-valutazione incontinenza urinaria, fisiochinesiterapia del pavimento pelvico.
    Orari: giovedì dalle ore 8.00 alle ore 14.00.
    Accesso: ProntoCUP tel. 0577 767676, Dott. Oliva.
  • Diagnostica vascolare: eco-color doppler arterioso e venoso.
    Orari: lunedi e venerdi dalle ore 15.00 alle ore 19.00.
    Accesso: ProntoCUP tel. 0577 767676, Dott. Maali.
  • Ambulatorio proctologico: valutazione per interventi patologia anale e perianale.
    Orari: venerdi dalle ore 8.30 alle ore 13.00.
    Accesso: ProntoCUP tel. 0577 767676, Dott. Gabbricci.
  • Ambulatorio ferite difficili (vulnologico) Diagnosi e cura di ogni patologia correlata al Piede Diabetico come ulcere, fratture, neuropatie, piede di Charcot. Diagnosi e cura delle ulcere vasculopatiche (di origine arteriosa, venosa, mista). Diagnosi e cura delle ulcere vasculitiche. Cura delle ferite postraumatiche sia nel diabetico che nel non diabetico. Diagnosi e cura delle ferite infette sia nel diabetico che nel non diabetico. Trattamento delle Ustioni. Cura delle lesioni metastatiche cutanee. Cura delle ferite difficili e complesse. Diagnosi e cura delle malattie ungueali. Prevenzione clinica e strumentale nonché trattamento delle occlusioni vascolari in collaborazione con altri specialisti. Prevenzione e cura delle lesioni da microtraumatismo e da carico non fisiologico del piede. Gestione ulcere neuropatiche, ischemiche, miste, infette. Medicazioni avanzate e complesse. Bendaggi elastocompressivi. Debridements chirurgici maggiori e minori. Innesti dermo-epidermici autologhi ed eterologhi. Terapia a pressione negativa per il trattamento delle ferite (NPWT). Terapia con Elettrostimolazione. Correzione dell’insufficienza venosa. Amputazioni minori e maggiori. Cicli infusionali per antibioticoterapia, terapia vasoattiva.
    Orari: mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 19.00.
    Accesso: ProntoCUP tel. 0577 767676, Dott. Maglio.
  • Ambulatorio CORD per il follow up dei pazienti oncologici.
  • Chirurgia ambulatoriale: i pazienti già sottoposti a valutazione chirurgica presso l’ambulatorio divisionale, qualora sia indicato, vengono sottoposti ad interventi chirurgici programmati in anestesia locale che prevedono la dimissione dopo qualche ora.
    Orari: sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Ambulatorio per attività di libera professione intramoenia, con orari diversi per ciascun professionista (per prenotazioni tel.0578 713600).


INFORMAZIONI GENERALI SUL RICOVERO

COSA PORTARE

  • effetti personali;
  • Tessera Sanitaria;
  • documentazione sanitaria;
  • copie di lettere dimissione, cartelle cliniche, pregressi ricoveri, esami di laboratorio, esami strumentali recenti;
  • esami inerenti la ragione del ricovero;
  • documentazione su terapia farmacologica abituale e farmaci assunti a domicilio.

DIMISSIONE

  • Avviene dopo le ore 13 circa (è possibile concordare orari diversi con il medico di Reparto).
  • Al paziente viene rilasciata una lettera di dimissione per il medico curante con:
    - l'indicazione delle eventuali terapie da svolgere a domicilio;
    - la data delle visita di controllo (se necessaria);
    - quando richiedere il risultato dell'eventuale esame istologico.
  • È opportuno richiedere la documentazione personale presentata durante la degenza.

DISTRIBUZIONE DIRETTA DEI FARMACI
I farmaci inseriti nel Prontuario Terapeutico Ospedaliero prescritti al momento della dimissione vengono consegnati direttamente in Reparto al momento della dimissione.

TRASPORTO IN AMBULANZA
Il trasporto del paziente a domicilio con l’ausilio dell’ambulanza è stabilito dal medico del Reparto solo per reali motivi di salute del paziente.

CERTIFICATO DI RICOVERO E DI DIMISSIONE
Vanno richiesti all'Ufficio Accettazione al piano terra dell'Ospedale, aperto dalle ore 7.30 alle ore 19.00.