Immunoematologia e Medicina Trasfusionale nell'Azienda USL7 di Siena

Le strutture trasfusionali operanti nel bacino d'utenza dell'Azienda USL 7 di Siena sono la  Sezione Emotrasfusionale dell'Ospedale di Nottola - Montepulciano - la Sezione Emotrasfusionale dell'Ospedale di Campostaggia - Poggibonsi - e l'Unità di Raccolta Fissa di Sangue di Abbadia San Salvatore.

Orario
Donazione di sangue e plasma: dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 12.00.
È preferibile effettuare la prenotazione attraverso l'AgenDona rivolgendosi alle proprie Associazioni di Volontariato o direttamente alla Sezione Trasfusionale telefonando al n. 0578 713261, dalle ore 12.00 alle ore 14.00.
Autotrasfusioni e salassi terapeutici: martedì e giovedì dalle ore 11.00 alle 12.00, previo appuntamento.
Alla Sezione Emotrasfusionale sono collegate quattro unità di raccolta fissa del sangue, gestite dalle Associazioni AVIS di Sarteano, Chianciano Terme, Chiusi e Montalcino. Per informazioni sui giorni in cui è possibile effettuare le donazioni, rivolgersi alle sezioni AVIS o alla Sezione Emotrasfusionale dell'Ospedale di Nottola (0578- 713261 dalle 12 alle 14).
Consulta gli orari per la Sezione Trasfusionale Valdelsa
Consulta gli orari per il Centro Raccolta Ospedale Amiata

Presso la Sezione Emotrasfusionale dell'Ospedale di Nottola sono svolte le attività specialistiche di servizio rivolte ai degenti con l'esecuzione degli esami di Immunoematologia e la pratica della terapia trasfusionale mirata, nonché le attività produttive connesse alla donazione del sangue e alla validazione, conservazione e distribuzione degli emocomponenti.
Nella struttura viene esercitata l'attività specialistica di servizio concernente l'effettuazione di:

  • donazioni di sangue intero e plasma da aferesi, validazione, conservazione e distribuzione di emocomponenti;
  • esami di Immunoematologia per i pazienti interni ed esterni;
  • test immunoematologici pretrasfusionali;
  • ambulatorio di medicina trasfusionale (salassi terapeutici, esami di contollo per la donazione di Midollo Osseo, Cordone ombelicale e Latte).

È possibile effettuare pre-depositi di sangue per autotrasfusione in occasione di interventi chirurgici programmati presso i presidi ospedalieri di appartenenza e negli ospedali delle varie Aziende Sanitarie regionali ed extraregionali.

La Sezione Emotrasfusionale ha sede al piano Servizi (piano Zero) dell'Ospedale di Nottola. L'ingresso è contrassegnato da una apposita segnaletica.

Informazioni riguardanti il Donatore e la Donazione
II settore donatori delle due Sezioni Trasfusionali svolge l'attività primaria consistente nella accoglienza, valutazione clinica della idoneità e prelievo per i donatori di sangue. Particolare attenzione è rivolta ai rapporti con le Associazioni di Volontariato, risorsa insostituibile per sostenere la raccolta di sangue ed emocomponenti. I rapporti con le Associazioni sono attivi attraverso la gestione del Comitato Ospealiero del "Buon Uso del Sangue", con incontri periodici con i Responsabili delle varie Associazioni e attraverso quotidiani rapporti con i singoli donatori.
La durata della donazione di sangue intero è di circa 8 min. come tempo di prelievo. Il sangue raccolto viene centrifugato e separato negli emocomponenti (globuli rossi concentrati, plasma e concentrati piastrinici). La conservazione dei globuli rossi concentrati è di 42 giorni. Le donazioni di sangue sono possibili il mattino di tutti i giorni feriali.
Consulta il Vademecum del donatore.
Consulta l'opuscolo Perché donare 2015

Valutazione Idoneità e controllo Donatori
La valutazione della idoneità dei donatori viene effettuata in conformità alla normativa di legge vigente in materia, con particolare attenzione alla selezione dei donatori in rapporto alla sicurezza degli emocomponenti, soprattutto sotto il profilo infettivologico. La valutazione clinica complessiva dei donatori assume un' importante valenza in tema di medicina preventiva ed è supportata da un profilo di esami emato-chimici al fine di evidenziare stati morbosi latenti sconosciuti al donatore: diabete, ipertensione, dislipidemie ed altri.
Ulteriori e più dettagliate informazioni sulle attività del settore possono essere acquisite contattando i relativi responsabili presso l'U.O. telefonando ai numeri 0578 713261 713262.

Disposizioni del Centro Nazionale del Sangue su donazioni e virus Ebola