RICHIESTA DI VISITA FISCALE

Per consentire a tutte le Aziende di richiedere le visite fiscali via web, sostituendo in questo modo i sistemi tradizionali come fax o telefono, le richieste di visita medica di controllo devono essere inoltrate attraverso l'apposito portale dell’ASL.

La richiesta di visita di controllo domiciliare deve essere inoltrata tramite l'applicativo web, cliccando sul link sottostante.

Applicativo WEB per effettuare la richiesta di visita fiscale

Per utilizzare la procedura via web sono necessarie la login e password di autenticazione che devono essere richieste compilando l'apposito modulo.
Modulo per la richiesta di login e password per l'autenticazione

Si potrà inoltre visualizzare l'esito della visita sempre tramite pagina WEB seguendo le istruzioni contenute nel manuale operativo.
Manuale operativo per l'utilizzo dell'applicativo per le richieste di visita fiscale

 

REGOLE

La richiesta pervenuta entro le ore 11.00 viene assegnata al medico incaricato ed evasa nell’arco della stessa giornata nei limiti delle risorse disponibili. La richiesta pervenuta successivamente, se completa di prognosi, può essere evasa il giorno seguente o il primo giorno possibile

Il referto, in forma cartacea, è conservato presso l’ufficio visite fiscali competente.

La prestazione è onerosa, secondo il seguente tariffario:
Visita di controllo domiciliare feriale
€ 40,48
festivo
€ 55,66
Visita di controllo non eseguita per mancata reperibilità del lavoratore feriale
€ 35,42
festivo
€ 45,54
Spese aggiuntive
Spese di viaggio nella cerchia urbana € 5,06
Fuori dalla cerchia urbana alla voce precedente si aggiunge la tariffa al Km € 0,51
Spese di amministrazione € 5,06
Visita di controllo ambulatoriale € 20,24
Spese di amministrazione € 5,06

 

INFORMAZIONI

Per la zona Senese (Comuni: Asciano, Buonconvento, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Gaiole in Chianti, Monteriggioni, Monteroni d'Arbia, Monticiano, Murlo, Radda in Chianti, Rapolano Terme, San Giovanni d'Asso, Siena, Sovicille)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le zone Valdichiana Senese e Amiata-Val d'Orcia (Comuni: Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montalcino, Montepulciano, Pienza, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda, Abbadia San Salvatore, Castiglione d'Orcia, Piancastagnaio, Radicofani, San Quirico d'Orcia)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0578 713298

Per la zona Val d'Elsa (Comuni: Casole d'Elsa, Colle Val d'Elsa, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0577 994024

 

AVVISO

Si informa che la Corte Costituzionale con sentenza n.207 del 10.06.2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art.17 comma 23 lettera e) del D.L. 1.7.2009 n.78 (convertito con legge 3.8.2009 n.102) e conseguentemente le modificazioni dei commi 5 bis e 5 ter dell'art.71 del decreto legge 25.6 2008 n.112 (convertito con legge 6.8.2009 n.133). Con tale pronuncia la Corte Costituzionale ha escluso che le visite fiscali, anche se effettuate nei confronti di dipendenti pubblici, rientrino nei livelli essenziali di assistenza, ripristinando in via di diritto, anche per il periodo decorrente da 1.7.2009, l'onerosità delle visite fiscali.