I cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno possono avere diritto a due tipi di iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale, obbligatoria o volontaria, a seconda della durata e della motivazione del permesso.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA

Si può fare solo con un permesso di soggiorno per:
  • 1) Lavoro subordinato (anche stagionale o autonomo)
  • 2) Asilo politico o rifugiato
  • 3) Motivi familiari (ricongiungimento, compresi i genitori ultra 65enni con ingresso in Italia precedente al 5 novembre 2008)
  • 4) Asilo Umanitario o protezione sussidiaria
  • 5) Richiesta di protezione internazionale
  • 6) Richiesta di Asilo (“Convenzione Dublino”)
  • 7) Attesa adozione
  • 8) Affidamento (compresi minori non accompagnati)
  • 9) Richiesta cittadinanza
  • 10) Possessori di carta di soggiorno e soggiornanti di lungo periodo (eccetto coloro che sono soggetti a iscrizione volontaria)
  • 11) Familiari non comunitari di cittadino comunitario
  • 12) Attesa di occupazione
  • 13) Genitore non comunitario presente per assistenza minore
  • 14) Attesa di regolarizzazione
  • 15) Motivi di studio per i maggiorenni precedentemente iscritti a titolo obbligatorio
  • 16) Motivi religiosi per coloro che svolgono attività sacerdotale remunerata
  • 17) Status di apolide
  • 18) Motivi di salute/umanitari (escluso ingresso per cure mediche)
  • 19) Motivi di studio per studenti che svolgono attività lavorativa
  • 20) Ricerca scientifica con contratto di lavoro in Italia (esclusi i titolari di contratti atipici)

L’iscrizione al Servizio Sanitario è gratuita, spetta anche ai familiari a carico e dà diritto alla scelta del medico di famiglia e del pediatra. Le visite del medico di famiglia e del pediatra sono gratuite. L'iscrizione è valida per tutta la durata del permesso di soggiorno; alla scadenza, occorre presentare allo sportello la documentazione che attesta la richiesta di rinnovo.

Altri casi in cui è possibile questo tipo di iscrizione, anche se non si possiede il permesso di soggiorno per i motivi sopraelencati:
  • quando si è assunti regolarmente con un contratto di lavoro subordinato e si è in possesso della ricevuta che attesta la presentazione della richiesta di permesso di soggiorno;
  • per cure mediche in stato di gravidanza per la gestante, il bambino e il marito fino a 6 mesi dal parto;
  • per coloro che in caso di scadenza del permesso di soggiorno e sopraggiunta malattia o infortunio non possono lasciare il territorio italiano per tutta la durata della malattia.
È possibile iscriversi presso tutti gli sportelli al pubblico dell'Azienda USL7 (o all’Ufficio Stranieri dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese) presentando i seguenti documenti:
  • a) il codice fiscale
  • b) la copia del permesso di soggiorno o la ricevuta della richiesta di rinnovo, o, in caso di primo rilascio, la ricevuta e il Nulla Osta
  • c) l'autocertificazione di residenza o di effettiva dimora

ISCRIZIONE VOLONTARIA

Si può fare con un permesso di soggiorno superiore a 3 mesi per:
  • 1) Motivi di studio (anche per un periodo inferiore)
  • 2) Collocati alla pari (anche per un periodo inferiore)
  • 3) Residenza elettiva
  • 4) Personale religioso
  • 5) Stranieri che partecipano a programmi di volontariato
  • 6) Familiari ultra 65enni con domanda di ingresso in Italia dopo il 5 novembre 2008
  • 7) Dipendenti stranieri di organizzazioni Internazionali operanti in Italia e personale diplomatico
  • 8) Sportivi (attività sportiva non contrattualizzata)

L'iscrizione volontaria è a pagamento e dà diritto alla scelta del medico di famiglia e del pediatra. Le visite del medico di famiglia e del pediatra sono gratuite. L'iscrizione volontaria dura un anno solare (dal 1 gennaio al 31 dicembre) e può essere rinnovata presentando allo sportello la documentazione per la richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno.

Tutti i cittadini stranieri che appartengono alle suddette categorie che non fanno l’iscrizione volontaria devono stipulare una polizza assicurativa sanitaria.

È possibile iscriversi presso tutti gli sportelli al pubblico dell'Azienda USL7. I documenti da presentare per l'iscrizione volontaria sono diversi a seconda del tipo di permesso di soggiorno:

Permesso di soggiorno per studio
  • Permesso di soggiorno o richiesta di rinnovo;
  • Autocertificazione di iscrizione ad Università, Istituti scolastici ecc.;
  • Autocertificazione del reddito in Italia e all’estero;
  • Attestazione di versamento di € 149,77 (questa somma non copre i familiari a carico) se privi di reddito in Italia e all’estero (la borsa di studio o eventuali sussidi erogati da enti pubblici italiani non si conteggiano come reddito. Se lo studente ha redditi oltre alla borsa di studio, la somma da versare è quella prevista per "Permesso di soggiorno per altri casi”.)
Permesso di soggiorno per persone alla pari
  • Permesso di soggiorno o richiesta di rinnovo;
  • Attestazione di versamento di € 219,49 (questa somma non copre i familiari a carico).
Permesso di soggiorno per altri casi (personale religioso, residenza elettiva, etc)
  • Permesso di soggiorno o richiesta di rinnovo;
  • Autocertificazione del reddito;
  • Attestazione di versamento del contributo del:
    7,5% del reddito fino a € 20.658,28
    per redditi superiori si applica il 4% sulla parte eccedente fino al limite di 51.645,68 euro
    L'importo non può comunque essere inferiore ad € 387,34
    Il versamento deve essere fatto su C/C n.289504 intestato a: Regione Toscana. Causale: contributo S.S.N., con indicazione dell'anno in corso.

Per le cittadine straniere in stato di gravidanza: Percorso nascita.

Vedi anche Assistenza Sanitaria per studenti universitari stranieri a Siena.