L’Azienda USL 7 assicura l'assistenza farmaceutica integrativa ai pazienti affetti da particolari patologie, fornendo prodotti dietetici o dispositivi, secondo i livelli di assistenza previsti dalle normative nazionali, regionali e aziendali.

L'erogazione dei prodotti (esclusi gli ausili assorbenti) avviene direttamente, tramite le strutture aziendali, o in forma convenzionata tramite le Farmacie pubbliche e private e gli esercizi commerciali autorizzati.

Dal 1.2.2016 l'erogazione degli ausili assorbenti (pannoloni e traverse salvaletto) viene svolta dalla ditta Fater tramite consegna diretta al domicilio degli assistiti.

clicca sulla fornitura per le relative informazioni:

Fornitura presidi per diabete

Aventi diritto: soggetti affetti da diabete mellito, insulino o non insulino trattati
Materiale erogabile:
  • Diagnostici per glicemia
  • Lancette pungidito
  • Siringhe da insulina o aghi per penna da insulina
  • Diagnostici per glicosuria e corpi chetonici
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura e Rinnovo a scadenza: Richiesta del Medico di Medicina Generale, con l'indicazione quali/quantitativa del materiale richiesto e la classe di appartenenza secondo il decreto dirigenziale 6379/2009.
N.B. In caso di fornitura di un numero di DIAGNOSTICI (non di siringhe od aghi) superiore a 100 unità/mese (fino a un max di 150) è necessaria la prescrizione dello specialista afferente al centro antidiabetico di struttura pubblica. Per forniture oltre le 150 strisce si possono autorizzare solo bambini, portatori di microinfusori e donne in gravidanza, sempre con prescrizione del centro antidiabetico.

Fornitura ausili assorbenti

Aventi diritto: soggetti affetti da incontinenza urinaria stabilizzata e/o incontinenza fecale
Materiale erogabile:
  • a) Pannoloni mutandina grandi/medi/piccoli
  • b) Pannolone Sagomato con Polimeri Grande/medio/piccolo/salvagocce; fornitura addizionale: Mutanda elastica riutilizzabile grande/media/piccola
  • c) Pannolone rettangolare (questo tipo è a misura unica); fornitura addizionale: Mutanda elastica riutilizzabile grande/media/piccola
  • d) Traverse 60X90 / 80X180
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: Per autorizzare per la prima volta la fornitura occorre una delle seguenti certificazioni:
  • Certificazione di incontinenza urinaria stabilizzata del medico di Medicina Generale ai sensi della DGR 399 del 26 Maggio 2008 che specifichi la necessità di materiale di assorbenza senza indicazione quali-quantitativa
  • Certificazione di invalidità in cui sia riportato “incontinenza” e Richiesta specifica del Medico Curante
  • Certificazione di “incontinenza stabilizzata” rilasciata da medico specialista del SSN o di struttura accreditata
  • Relazione di ricovero ospedaliero con riportato “incontinenza stabilizzata”.
Rinnovo a scadenza: Richiesta del Medico Curante attestante l’incontinenza urinaria stabilizzata e la necessità di materiale di assorbenza senza indicazione quali-quantitativa.
Informazioni e orari per l'erogazione di ausili assorbenti da parte della ditta Fater

Fornitura ausili con sistema di raccolta

Aventi diritto: soggetti affetti da incontinenza urinaria stabilizzata
Quantitativo massimo mensile erogabile:
  • a) 2 cateteri scanalati a permanenza foley con palloncino in puro silicone
    OPPURE
    b) 30 profilattici con sistema di raccordo a raccoglitore o borsa
    OPPURE
    c) 120 cateteri nelaton monouso autolubrificanti e non, uomo o donna
    OPPURE
    d) in caso di soggetti che svolgono attività di lavoro o studio esterna, 60 cateteri nelaton monouso autolubrificanti e non, uomo o donna, più 60 cateteri nelaton integrati in sacca graduata sterile.
  • In aggiunta ai precedenti punti:
    e) 30 sacchetti monouso da gamba o da letto
    OPPURE
    f) 8 sacchetti da gamba o da letto riutilizzabili
    OPPURE
    g) 1 sacca mensile sterile
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: per autorizzare per la prima volta la fornitura occorre una delle seguenti certificazioni:
  • Certificazione di incontinenza urinaria stabilizzata del medico di Medicina Generale ai sensi della DGR 399 del 26 Maggio 2008 con indicazione quali-quantitativa degli ausili con sistema di raccolta necessari
  • Certificazione di invalidità in cui sia riportato “incontinenza” e Richiesta specifica del Medico Curante comprendente l'indicazione della necessità degli ausili con sistema di raccolta
  • Certificazione di “incontinenza stabilizzata” rilasciata da medico specialista del SSN o di struttura accreditata. N.B. Se la certificazione dello specialista non presenta l'indicazione qualitativa dei prodotti richiesti nella certificazione, è inoltre necessaria la Richiesta del Medico Curante comprendente l'indicazione della necessità degli ausili con sistema di raccolta
  • Relazione di ricovero ospedaliero con riportato “incontinenza stabilizzata”. N.B. Se la relazione non contiene l'indicazione qualitativa dei prodotti richiesti nella certificazione, è inoltre necessaria la Richiesta del Medico Curante con l'indicazione della necessità degli ausili con sistema di raccolta
La valutazione quali-quantitativa dei presidi necessari sarà effettuata dal personale infermieristico assegnato ai presidi distrettuali.
Rinnovo a scadenza: Richiesta del Medico di Medicina Generale, con l'indicazione quali/quantitativa del materiale richiesto e della durata della fornitura.
Chi usufruisce di questa fornitura può ottenere fino a 30 pezzi di ausili assorbenti in caso di concomitante incontinenza fecale certificata.

Fornitura materiale per il trattamento delle lesioni da decubito

Aventi diritto: soggetti con piaghe da decubito non presi in carico dall’assistenza domiciliare/ambulatoriale della USL7
Materiale erogabile:
bendaggio flessibile idroattivo autoadesivo in confezione sterile 10 pezzi al mese del formato “piccolo” (10 X 10), oppure 6 pezzi al mese del formato “grande” (20 X 20). I quantitativi massimi dei bendaggi prescrivibili mensilmente sono da intendersi previsti per ogni zona sottoposta al decubito ed in relazione alla estensione. In aggiunta, se necessario, 1 flacone di pasta o idrogel per essudati.
Modalità per la richiesta
:
1° Fornitura e rinnovo a scadenza: richiesta del Medico di Medicina Generale, con l'indicazione quali/quantitativa del materiale richiesto e con diagnosi specificata.
N.B. Le Schede verranno rilasciate al massimo per 3 mesi, rinnovabili con nuova richiesta.

Fornitura prodotti per soggetti portatori di stomie (Colo/Ileo/Uro Stomie)

Aventi diritto: soggetti stomizzati
Materiale erogabile:
quantità massime mensili (i dati sono da intendersi per ogni stomia):
  • COLOSTOMIA:
    60 sacchetti monopezzo OPPURE 60 sacchetti + 10 placche (sistema 2 pezzi)
  • ILEOSTOMIA:
    90 sacchetti monopezzo OPPURE 90 sacchetti + 15 placche normali (sistema 2 pezzi) OPPURE 90 sacchetti + 10 placche convesse (sistema 2 pezzi)
  • UROSTOMIA:
    30 sacchetti monopezzo OPPURE 30 sacchetti + 20 placche (sistema 2 pezzi) OPPURE 30 sacchetti + 15 placche convesse (sistema 2 pezzi)
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: Certificazione di Medico Specialista operante in strutture pubbliche o accreditate oppure del Medico di Medicina Generale, attestante la patologia e l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti occorrenti proposti dall'ambulatorio specialistico che ha dimesso. Portare in visione la lettera di dimissione ospedaliera attestante l'intervento eseguito (anche per poter richiedere l'apposita esenzione ticket per patologia).
Rinnovo a scadenza: Richiesta del Medico di Medicina Generale con l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti richiesti e della diagnosi (esempio: stomia monolaterale o bilaterale).

Fornitura prodotti per medicazione

Aventi diritto: soggetti non presi in carico dall'assistenza domiciliare/ambulatoriale della USL7 affetti da: piaghe da decubito, eczemi secernenti, ulcere varicose, ustioni gravi, piaghe peristomali, fistole aperte secernenti. Non è prevista fornitura di materiale da medicazione per ferite accidentali e per ferite chirurgiche (stomie comprese, salvo che per le complicazioni della stomia stessa).
Materiale erogabile:
per un importo massimo mensile di € 10,33, come da norme regionali (garze sterili e non sterili, bende orlate, cerotto TNT e cerotto tela. N.B. il cotone idrofilo e l'acqua ossigenata non vengono erogati).
Modalità per la richiesta
:
1° Fornitura e rinnovo a scadenza: richiesta effettuata da Medico Specialista di struttura pubblica o accreditata o Medico di Medicina Generale; con indicazione della diagnosi (tra quelle elencate negli aventi diritto) e indicazione quali-quantitativa del materiale occorrente.
N.B. Le Schede verranno rilasciate al massimo per 3 mesi rinnovabili con nuova richiesta.

Fornitura alimenti per celiaci

Aventi diritto: soggetti affetti da morbo celiaco.
Materiale erogabile:
Buoni per un importo massimo di:
  • età compresa fra 6 mesi e 3 anni: € 60,00
  • età compresa fra 3 anni e 10 anni: € 60,00
  • età superiore ai 10 anni: femmine € 110,00 maschi 125,00
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: certificazione di medico Specialista operante in strutture pubbliche o accreditate, attestante la patologia e l'indicazione all'utilizzo dei prodotti privi di glutine.
Rinnovo a scadenza: richiesta del Medico di Medicina Generale con l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti richiesti (pane – pasta – farina – biscotti) e della diagnosi.
N.B. Vengono rilasciati buoni di piccolo taglio al massimo per 1 anno, rinnovabili a scadenza con nuova richiesta dello Specialista o del Medico di Base, che possono essere utilizzati sia nelle farmacie e negli esercizi commerciali autorizzati dalla USL7 (visualizza elenco).

Fornitura prodotti aproteici

Aventi diritto: soggetti affetti da insufficienza renale cronica.
Materiale erogabile: Buoni per un importo massimo di 47 euro mensili.
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: certificazione di medico specialista NEFROLOGO operante in strutture pubbliche o accreditate, attestante la patologia e l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti occorrenti.
Rinnovo a scadenza: richiesta del Medico di Medicina Generale con l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti richiesti (pane, pasta, farina, biscotti) e della diagnosi.

Fornitura prodotti specifici per pazienti affetti da malattie dismetaboliche congenite

Aventi diritto: soggetti affetti da malattie dismetaboliche congenite.
Materiale erogabile: per un importo massimo di
  • € 54,00 mensili (fino 3 anni)
  • € 84,00 mensili (da 3 anni a 8 anni)
  • € 122,00 mensili (oltre 8 anni)
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: certificazione di medico Specialista operante in strutture pubbliche o accreditate per la specifica patologia,attestante la patologia e l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti occorrenti. Deve essere rilasciato il tesserino di esenzione per patologia.
Rinnovo a scadenza: richiesta del Medico specialista o del Medico di Medicina Generale con l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti richiesti (pane, pasta, farina, biscotti) e della diagnosi.

Fornitura prodotti per Paraplegici e Tetraplegici (materiali a prescrizione specialistica per para e tetraplegici/medullolesi)

Aventi diritto: soggetti para e tetraplegici e medullolesi.
Materiale erogabile: i materiali richiesti non possono superare l'importo massimo di € 111,00 mensili.
Modalità per la richiesta:
1° Fornitura: certificazione di medico Specialista operante in strutture pubbliche o accreditate, attestante la patologia e l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti occorrenti.
Rinnovo a scadenza: richiesta del Medico di Medicina Generale con l'indicazione quali/quantitativa dei prodotti richiesti e della diagnosi.


SENESE

ZONA SENESE

SIENA
Poliambulatorio Via Pian d'Ovile n.9 tel. 0577 535948
lunedì, mercoledì, venerdì: ore 10:00-12:30
martedì, giovedì: ore 17:00-18:30
sabato:10:00-12:00
Ambulatorio Fontebecci Via Cassia Nord n.1 tel. 0577 1490112
dal lunedì al venerdì: ore 10:00-12:30
È necessario prendere l'appuntamento al CUP telefonico (0577 767676) o presso gli sportelli del Poliambulatorio di Via Pian d'Ovile o alla segreteria dell'Ambulatorio di Fontebecci. Durante tutto l'orario di apertura il personale dedicato risponde al telefono ai numeri sopra indicati.

ASCIANO BUONCONVENTO CASTELLINA IN CHIANTI CASTELNUOVO BERARDENGA CHIUSDINO GAIOLE IN CHIANTI MONTERIGGIONI MONTERONI D'ARBIA MONTICIANO MURLO RADDA IN CHIANTI RAPOLANO TERME SAN GIOVANNI D'ASSO SOVICILLE
consulta gli orari della distribuzione nei distretti periferici della Zona Senese


Assistiti non residenti con domicilio sanitario
Il rilascio dei buoni per l'assistenza integrativa ai soggetti residenti nel territorio di altra ASL che hanno il domicilio sanitario presso la USL7, è subordinato all'autorizzazione da parte della ASL di provenienza. L’assistito domiciliato che necessitino di assistenza integrativa possono rivolgersi alle suddette sedi autorizzate alla consegna dei buoni e fornire numero di telefono o fax del relativo ufficio della propria ASL. Il medico della USL7, verificata la domiciliazione sanitaria del paziente, richiederà alla ASL di provenienza l'autorizzazione all'erogazione della fornitura richiesta.