Responsabile: Dott. Nicola Lorenzetti

Struttura e organizzazione
L'Unità Operativa Complessa di Recupero e Rieducazione Funzionale ha sede presso il Centro di Riabilitazione Ambulatoriale "Il Tamburino" in Via Roma 56 Siena (tel. 0577 536041). Il suo bacino di intervento è l'intera provincia di Siena, pertanto le prestazioni vengono effettuata anche attraverso proiezioni nelle quattro Zone sociosanitarie della USL.

Le attività dei medici fisiatri si svolgono nei diversi setting riabilitativi presenti sul territorio:
  • Riabilitazione Intensiva Ospedaliera
  • Riabilitazione Intensiva Extra-Ospedaliera
  • Riabilitazione semiresidenziale
  • Riabilitazione ambulatoriale
  • Riabilitazione domiciliare
  • Attività di consulenza

Personale Medico

La dott.ssa Antonella Querci è titolare dell'attività di consulenza fisiatrica presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (Policlicnico Santa Maria alle Scotte), dove effettua l'attivazione dei ricoveri nei letti dedicati alla Riabilitazione Intensiva Ospedaliera e la segnalazione dei pazienti da inviare presso le strutture di Riabilitazione Intensiva Ospedaliera della AUSL7. Inoltre effettua consulenza e valutazione dei pazienti in stato vegetativo permanente che necessitano ricovero in ambiente dedicato presso la Clinica Rugani di Siena.

La dott.ssa Annalisa Casoni è responsabile del Centro di Riabilitazione Intensiva Extra-Ospedaliera presso il Presidio Polifunzionale Santa Fina di San Gimignano.

Il dott. Marco Senesi è responsabile del Centro di Riabilitazione Intensiva Extra-Ospedaliera presso il Presidio Polifunzionale di Montalcino.

La dott.ssa Monica Ceccarelli è responsabile del Centro di Riabilitazione Intensiva Extra-Ospedaliera "Luigi Moni" dello Stabilimento Ospedaliero di Nottola (Montepulciano).

La dott.ssa Elena Ceccarelli è referente medico dei letti di Riabilitazione Intensiva Ospedaliera presso gli Stabilimenti Ospedalieri di Campostaggia (Poggibonsi) e di Nottola (Montepulciano).
L'attivazione della procedura di ricovero in Riabilitazione Intensiva Ospedaliera avviene tramite richiesta di valutazione fatta pervenire alla dott.ssa Elena Ceccarelli dai medici Reparti dove sono ricoverati i pazienti o dalla dott.ssa Querci quando il paziente si trova ricoverato presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.


Attività Ambulatoriale
Tutti i Medici Fisiatri svolgono attività ambulatoriale. L’attivazione della Visita Fisiatrica avviene con richiesta del Medico di Medicina Generale e prenotazione tramite CUP (0577 767676).
Oltre alla Visita Specialistica è possibile effettuare, in alcuni ambulatori, consulenze-prestazioni di Medicina Complementare (Manipolazioni Vertebrali Manu Medica ed Agopuntura) per il trattamento delle algie vertebrali, sindromi vertiginose, patologie disfunzionali articolari, eccetera, e terapia iniettiva antalgica (mesoterapia, iniezioni perinervose, terapia infiltrativa intrarticolare).

In presenza di casi complessi e a discrezione degli operatori dei Centri di Riabilitazione, è possibile attivare la Visita di Equipe (Fisiatra e Operatore della Riabilitazione) telefonando direttamente ai Centri di Riabilitazione Ambulatoriali della USL.


Collaborazione Interaziendale
La dott.ssa Antonella Querci effettua attività di consulenza e di ricovero dei pazienti che necessitano di Riabilitazione Intensiva Ospedaliera nei posti letto dedicati nel Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena. I pazienti vengono seguito anche nella prosecuzione del percorso riabilitativo dopo la dimissione ospedaliera. I posti letto dell'ospedale di Siena dedicati alla Riabilitazione Intensiva Ospedaliera sono collocati nei reparti di Cardiologia (2), Fisiopatologia Respiratoria (1), Ortopedia e Traumatologia (2) e Neurologia (1). Il ricovero in Riabilitazione Intensiva Ospedaliera avviene tramite l’attivazione dell’Equipe Riabilitativa (Medico di Reparto, Medico Fisiatra, Operatore della Riabilitazione, Infermiere).


Protesi e Ausili
I medici fisiatri validano ogni prescrizione di protesi o ausilio richiesta dai medici specialisti, medici di distretto o medici di famiglia, valutandone l’appropriatezza e la congruità rispetto alla diagnosi di invalidità.
Nella Zona Senese e nella Zona Val d’Orcia l'autorizzazione medica viene effettuata dal dott. Alessandro Mandarini. Nelle Zone Val d’Elsa e Val di Chiana i relativi Uffici Ausili e Protesi sono in grado di accogliere le richieste di Visita Fisiatrica per la prescrizione protesica ed attivare un ambulatorio settimanale dedicato alle prime visite, alle visite successive ed ai collaudi degli ausili consegnati agli utenti da parte delle Ortopedie Sanitarie.