Nonostante le forti possibilità preventive attuali, le patologie orali - carie, parodontopatie e tumori - interessano tuttora una larga fascia della popolazione.
Più del 40% dei cittadini dell’Unione Europea e, secondo dati statistici Ministero della Salute, l’80% della popolazione adulta è colpita dalla carie, il 60% da parodontopatie, mentre il 4% dei tumori maligni negli uomini e l’1% nelle donne è rappresentato da neoplasie orali.

Tutto ciò comporta un grande impegno di risorse collettive e personali. La domanda di salute orale è alta e la sua gestione costituisce una criticità per il Servizio Sanitario. In questo quadro, la promozione della salute orale risulta essere una risorsa fondamentale per coniugare la tutela del diritto alla salute con l’esigenza di efficienza ed efficacia delle Sistema Sanitario.

Ognuno di noi può prevenire e tutelare il suo stato di salute orale attraverso semplici comportamenti quotidiani e stili di vita quali:
  • una dieta adeguata povera di zuccheri
  • assunzione di cibo solo durante i pasti principali
  • un’igiene orale quotidiana personale accurata
  • regolari visite odontoiatriche di controllo eventualmente accompagnate dall’effettuazione di igiene orale professionale (ablazione del tartaro).


NASCERE CON IL SORRISO

Progetto di promozione della salute orale a favore delle donne in gravidanza e dei neonati:



CRESCERE CON IL SORRISO

Progetto di promozione della salute orale, con azioni di educazione sanitaria e controllo orale nelle scuole a favore dei bambini di sette anni come previsto dalla Deliberazione GRT 426/2014 e conseguente Progetto di Prevenzione per tutti i soggetti in età evolutiva (0-14 anni), con possibilità di effettuare presso il Poliambulatorio di Siena in Via Pian d’Ovile n.9/11, previa prenotazione al Cup telefonico (0577 767676), le seguenti prestazioni:

  • visita gratuita
  • terapia conservativa per carie
  • terapia ortodontica per malocclusioni

Premessa

Secondo l'Organizzazione Mondiale di Sanità le patologie del cavo orale rappresentano uno dei maggior problemi di salute pubblica sia per l'alta prevalenza sia perché colpiscono le fasce più deboli. Per questo motivo ha posto come obiettivo per l'anno 2020 il 90% della popolazione in età evolutiva esente da carie.
Da un'indagine epidemiologica svolta nel 2005 su un campione di popolazione scolastica di 4790 ragazzi di 4, 6 e 12 anni, scelti a caso in tutta la Toscana, è emerso il seguente indice di carie:

  • < 0,8% per i bambini di 4 anni
  • 1,1% per i bambini di 6 anni
  • <1% nei ragazzi di 12 anni.

Dal confronto di tali dati con quelli auspicati dall'OMS è scaturito un programma, primo ed unico in Italia per dimensione e capillarità, con l'obiettivo di debellare la carie al 50% in tutti i bambini toscani attraverso interventi di promozione della salute, alcuni dei quali da svolgersi in ambiente scolastico.


Obiettivi

Favorire l'assunzione di atteggiamenti e comportamenti positivi per la salute orale (igiene orale, alimentazione eccetera) e ridurre i comportamenti a rischio (consumo frequente di dolci eccetera) in età evolutiva.


Modalità

Gli interventi prevedono l'articolazione in alcune fasi principali:
  • corso di formazione "Non solo denti...";
  • informazione e formazione specifica dei docenti che vorranno continuare a condurre l'intervento educativo attraverso un percorso di unità didattiche per ogni comportamento da adottare o da rifiutare, con metodo educativo interattivo e partecipativo (esempi: merenda di frutta o concordata a scuola, impegno a lavarsi bene i denti al ritorno a casa eccetera);
  • incontri di informazione-formazione di genitori e nonni con attività di comunicazione e azioni che favoriscano la collaborazione tra i vari livelli educativi;
  • interventi educativi in classe rivolti agli alunni;
  • visite odontoiatriche di controllo orale per intercettare carie e malocclusioni effettuate a scuola a favore degli alunni muniti di consenso scritto dei genitori;
  • visite specialistiche gratuite di prevenzione in ambulatorio, da prenotarsi tramite CUP;
  • attività di consulenza rivolta agli insegnanti che ne facciano richiesta per la predisposizione di progetti educativi specifici nelle varie realtà territoriali scolastiche.
Tutte le iniziative sono volte a supportare l'organizzazione scolastica e la famiglia nei loro compiti didattico-educativi in tema di salute orale.
Le tematiche educative vengono sviluppate privilegiando una metodologia di tipo esperienziale finalizzata a formare quelle life-skills (competenze di vita) socio emotive che, condivise ed adottate, mettono in grado l'individuo di valutare e scegliere i comportamenti che tutelano la propria salute raggiungendo un'adeguata percezione dei rischi.
Questa modalità di approccio, che ha caratterizzato la trentennale esperienza di collaborazione con la Scuola in tema di promozione della salute orale, trova conferma sul piano dei principi nel rinnovato impegno del Sistema Sanitario Nazionale sui temi della prevenzione primaria che ispira il programma "Guadagnare Salute", orientato alla promozione di stili di vita seri che rendano facili le scelte salutari.

Per informazioni:
Dr Annamaria Vannini
Poliambulatorio di Siena, Via Pian d’Ovile 9
tel. 0577 536829 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.